Illustration FAQ

Le Frequently Asked Questions (FAQ) sono un metodo facile per trovare le tue risposte riguardanti il Patto dei Sindaci. Domande? Controlla la pagina delle FAQ.

Piano d’azione per l’energia sostenibile (PAES)

Come presentare il PAES/PAESC?

Procedura per la presentazione del PAES:

I firmatari del Patto sono invitati ad usare la procedura di presentazione online disponibile nella sezione “Il mio Patto” (sezione extranet del sito). La procedura prevede i seguenti passi:

  1. Fare il login nella sezione ‘Il mio Patto ’ usando le proprie credenziali - è possibile recuperare la propria password in ogni momento dalla sezione “accedi”.
  2. Compila il “modulo PAES” in inglese - Clicca su ‘Il mio piano d’azione’ > ‘modulo PAES’ menù blu in alto sulla homepage e compila le seguenti sezioni: “Strategia completa”, “Inventario delle emissioni di base” e “PAES”. Tutte le caselle in verde sono obbligatorie! Un documento contenente istruzioni specifiche per la compilazione del modulo è disponibile nella biblioteca del sito.
  3. Carica il documento PAES - Dopo avere compilato il modulo PAES, clicca su “carica documento PAES” e carica il Piano d’azione per l’energia sostenibile - debitamente approvato dal consiglio comunale - (insieme agli altri documenti pertinenti) in formato PDF.
  4.  Conferma la presentazione online del PAES - Clicca su ‘Presentazione’ e segui le istruzioni. Nell’estate del 2014 è stato rilasciato un sistema di controllo preliminare del modulo per evitare errori o incongruenze. Per usarlo cliccare ‘Lista delle notifiche’. Questo ti rimanderà ad altra applicazione online, sviluppata e gestita dal CCR (centro comune di ricerca). 

Una volta presentato, il PAES sarà analizzato dal CCR (centro comune di ricerca) che fornirà il suo feedback. Possono essere reperite ulteriori informazioni sulla procedura di valutazione del PAES qui.

Procedura per la presentazione del PAESC:

La procedura per presentare il PAESC è ancora i fase di sviluppo, come parte di aggiornamento del modulo PAES al fine di includere anche il report sugli impegni per il 2030 (inclusa la nuova sezione per l’adattamento). Per il 2016, il modulo PAESC sarà disponibile solo in formato EXCEL nella biblioteca. I firmatari possono usare la versione EXCEL come strumento di lavoro così come per acquisire conoscenza con il framework per la creazione dei report che sarà introdotto online per il 2017.

Nel frattempo i firmatari potranno caricare qualunque documento, per esempio la strategia di adattamento, come parte della procedura di presentazione del modulo PAES.

Indietro

twitter
twitter 1
twitter 2
facebook
facebook 1
facebook 2
newsletter
newsletter 1
newsletter 2
rss feeds
rss feeds 1
rss feeds 2
Con il sostegno politico della Commissione europea Con il sostegno politico della Commissione europea. Sito web coordinato dall'Ufficio del Patto.
News | Agenda | Mappa del sito | Help RSS | Crediti | Avvisi legali